Duran mania

duranE dopo 29 anni sono riuscita ad andare a un concerto dei Duran Duran. L’anno passato mi sono sfuggiti ma questa volta non potevo mancare. L’ultima volta che li avevo visti in un concerto era il 1988 e tra l’altro senza Roger Taylor, che invece è rientrato per partecipare agli ultimi album e agli ultimi tour. Un’ emozione grandissima rivederli. Certo la chitarra di Andy Taylor per sempre mancherà, ma quel tipo è fuori di testa completamente e dopo aver partecipato a uno dei gli album più recenti è uscito di nuovo.

Vi assicuro che questi hanno tanta di quell’energia che ieri sera ballavano anche le pietre. Sono riusciti a proporre vecchie e nuove glorie senza deludere. La musica, come le foto, ha il potere di farti viaggiare nel tempo e di farti rivivere emozioni del passato che un semplice ricordo non è in grado di fare. Io sono tornata negli anni 80, ricordavo ogni singola strofa di tutte le canzoni proposte (non solo io …) e davvero questi 30 anni è come se non fossero mai esistiti.

Amici che si sono incontrati al concerto dopo millenni, donne con magliette e fascette e bambini anche grandicelli al seguito, look pop-british. E sorrisi. E loro sempre eleganti, sempre glamourous e sempre cool.

La mia canzone preferita? Ieri sera ho amato tantissimo Last Night in the City, Come Undone e Hungry like the wolf . Ma domattina mi sveglierò e ce ne sarà qualcun altra.

Thanks guys, see you soon. Very soon.

Annunci

3 pensieri su “Duran mania

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...