A volte ritornano

DSC_0610.JPG

Qualcuno di voi saprà che avevo fermamente e risolutamente deciso di non scrivere più. Basta, sei anziana, il climaterio è all’orizzonte, se bevi un limoncello ti ci vogliono tre giorni per riprenderti, la cellulite non è più un incubo ma una realtà, la vita è un noioso ripetersi di azioni insignificanti come alzarsi, fare colazione, fare i tuoi 3 lavori per portarti a casa un terzo di uno stipendio normale e così via. Senza contare la routinante vicinanza con veri dementi mononeuronici e testosteronici che continuo a frequentare perchè alla fine sono ancora in quel circo che si chiama politica.

A dire il vero volevo creare una roba tipo lifestyle ma poi mi sono detta che in fondo potevo restaurare l’immagine del blogghino, aggiungerci delle pagine e lasciarlo così com’è, insomma farlo crescere e abbellirlo senza perdere di vista il punto centrale e cioè che il mondo è folle , sempre più folle e che anche io probabilmente sono folle. Soprattutto ho scoperto che nell’ultimo mese ho avuto un botto di visualizzazioni e dato che non me lo spiego se non per la vostra affezione alle mie memorie, ho pensato che meritate che io scriva. Che siate testimoni ancora delle mie disavventure.

Sappiate che ci sono, che aggiungerò una pagina al blog molto lifestyle, che il Windsurfista mi supporta e sopporta ancora. Qualcosa è cambiato: ho aperto un business con FdC che sta veleggiando verso successi inattesi e sono diventata vegetariana. Qualcosa è rimasto uguale: Mister X si comporta ancora da Mister X. Ci sono nuovi mondi che sto esplorando, nuove serie che devo recensire, prodottini da consigliarvi e come al solito tanti libri e molto sparsi.

Stay tuned!

 

 

Annunci

7 pensieri su “A volte ritornano

  1. donna allo specchio

    bene!! bentornata!!! effettivamente mi mancavi !! il windsurfista non è il solo a supportarti!!
    forte la menzione di dementi moneuronici et testosteuronici !! (io ne ho qui sul posto di lavoro e non è nella politica, ma in un mega carrozzone per cirarti !! recente scoperta: anche le donne possono essere cosi, specie le madri con 4 figli (sig)

    bon courage!!!

  2. da vegetariana, non posso che supportarti anche nella tua nuova veste veggie!
    Sono molto contenta per te, ma mi raccomando non fare da sola, fatti gli esami del sangue, chiedi consiglio a un dietologo, insomma, cerca di non strafare. 🙂
    Per il resto, che felicità che scrivi ancora!!! questo resta uno dei miei blog preferiti di sempre, perchè onestamente ADORO come ti poni al mondo. Thanks for sharing!

    1. ondalunga

      Vegetariana e non vegana, attenzione. Poi ora vediamo quanto resisto. Il problema per me sarà uno solo: non mangiare il pesce. Perchè la mia era una dieta decisamente mediterranea-pesciariana -consapevole, nel senso che sono sempre attenta alla derivazione. Le analisi del sangue me le faccio perchè ho un’intolleranza al grano (leggera e abbastanza normale negli italiani) e perchè ho i limiti su quella al glutine 🙂
      Non sono mai stata una gran carnivora, e i cuccioli no , e i conigli, no, il pollo solo quello del contadino…pallosa insomma.

  3. Alla luce di tutti questi cambiamenti posso però dire che mi sembri rimasta la stessa, splendida Ondalunga di sempre 😉
    Non si cambia mai; i più intelligenti si evolvono, gli altri soccombono.

    A presto (sì, ma quando?)

    —Alex

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...