Ciao, mi chiamo Ondalunga e anche io sono entrata nel tunnel della pasta madre.

La colpa è di mia madre, non di pasta ma biologica, che mi ha rifilato in una piccola scatolina un pezzo del suo mostro e mi ha convinto a provare. E una volta provato non si torna più indietro.

L’organismo è lì che vive, è sopravissuto a un viaggio della speranza in treno senza aria condizionata e vi assicuro ero convinta fosse spacciato. Invece con un immediato rinfresco pare si sia ripreso e ora gode di ottima salute.

Ma perchè? Ce ne era bisogno? Cui prodest? Non lo so. Però a mia mamma le briosce con il lievito madre sono venute di molto buone. Vedremo. Io intanto sto studiando diligentemente teorie su rinfreschi, panazioni, impasti e temperature. Se non faccio qualche immenso danno potrei anche riuscire a sfornare qualcosa.

Annunci

3 pensieri su “

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...