si comincia con i buoni propositi

Tra i miei buoni propositi del 2014 ce ne era uno che mi stava particolarmente a cuore: liberarmi delle persone moleste.

Con un lavoro con il mio, sopportare la cretineria altrui è purtroppo una necessità. Domande stupide, accuse sceme e teorie strampalate assorbono metà del tempo di chi si impegna nel pubblico. E se l’impegno è al 100% volontario mi domando per quale ragione io debba sottostare alla dittatura della stupidità. Ho quindi deciso di eliminare dalla mia vita gli scemi che in modo o nell’altro sono entrati a gravitare nella mia orbita, cominciando dallo strumento più efficace di eliminazione: facebook.

Io sto odiando facebook. Odio aprirlo e dover spulciare tra notizie estrapolate da siti come “sognandoilcielo.it” “ilcomplottocosmologico” “sciechimiche.net” “rivoluzionerossalavincerà” ecc ecc. Non perchè li ritenga poco validi, me ne guardo bene, semplicemente non mi interessano e non capisco perchè io debba essere seppellita da notizie inutili. Poi ci sono i commenti degli imbecilli su qualsiasi cosa tu voglia pubblicare sulla tua bacheca. Io odio la censura ma spesso sono tentata di cancellare le cretinerie gratuite su bacheche altrui. Inoltre ci sono i dementi che ti taggano in notizie altrettanto dementi, e così via.Le soluzioni sono 3: 1. ignorare 2. cancellarsi da facebook 3. cancellare chi ritieni idiota.

Io sto optando per la terza opzione, dopo svariati anni di punto 1. Mi piace premere il bottoncino ed eliminare il fascista che si è insinuato tra le mie amicizie, cancellare ogni rapporto con personaggi più o meno oscuri del Carrozzone. Ammetto che sono in fase di intolleranza pura e che mi verrebbe da cancellare 3/4 dei miei “AMICI”, ma mi sto controllando. Veramente. Lo so che sono una ipercritica, classista e snob e che la tentazione di cancellare gente analfabeta che posta roba zeppa di errori ortografici, di sintassi e pure di pensiero è fortissima. Ma ho deciso di regalare un briciolo di indulgenza a queste anime semplici e cercherò di valutare con attenzione caso per caso.

Adesso vi saluto e vado a cancellare quelle 30 persone moleste che mi sono segnata sulla mia blacklist, la prima sarà un tizio che mi sotterra con valanghe di nomi di persone che Obama ogni mattina scrive sulla sua agenda e che fa uccidere da sicari della CIA . E occhio che ognuno di voi potrebbe finire sul mio di libro nero.

Che non si creda che le moleskine siano inermi agendine veterocomuniste e neohipster!

Annunci

9 pensieri su “si comincia con i buoni propositi

  1. la mia blacklist è praticamente l’unica lista che ho sul faccialibro: chiunque mi scovi e chieda la mia amicizia viene accolto a braccia aperte e sbattuto automaticamente in blacklist (a meno di rarissimi casi). penso sia superfluo sottolineare che la mia impostazione di pubblicazione di post sia “amici tranne blacklist” e che non vedo nulla di ciò che pubblicano gli ostracizzati… sono un’onesta e sincera democratica, io! :mrgreen:

  2. Io faccio ancora prima: aggiungo su FB solamente persone fidatissime che oltretutto conosco di persona. Se per caso (raro) una di queste persone si tramuta in un rompicoglioni, zac, la elimino senza pietà.
    Ovviamente non aggiungo tutti coloro che mi inviano richieste, per essere aggiunti debbono soddisfare i criteri che dicevo prima.

    —Alex

  3. feisbuc offre anche due fantastiche soluzioni: una di queste è il tasto “nascondi tutte le notizie di X”, che ti risparmia almeno il sangue amaro misto a sconforto e noia appena apri feisbuc. per attivarlo, clic in alto a destra sul triangolino, accanto al post dell’imbecille di turno. la seconda è la creazione di liste e il tasto “personalizza” quando pubblichi qualcosa: basta nasconderla a quella lista e va tutto bene. così si evita di avere due account e si campa più sereni! 😀

    1. sto cominciando a fare così, il fatto è che la mia proverbiale pigrizia mi spingerebbe a premere con aria annoiata il magico tasto unfriend e stop. Però questa è una soluzione certamente più diplomatica 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...