il viscido

Il viscido è il tipo che ti sorride e dietro al sorriso c’è la spregevole bava provocata dal guardarti. Nascondendosi dietro un atteggiamento da amicone simpaticone, cerca in ogni momento di allungare le mani con abbracci non richiesti e quando cerchi di svincolarti ti tiene saldamente nelle sue grinfie. Il viscido sa che con te non ha la minima possibilità ma, non avendo il coraggio di dirtelo e non riuscendo a tenere a freno i suoi bassi istinti, cerca in tutti i modi di starti vicino fisicamente creandoti un senso di disaagio. Solo che essendo viscido fa in modo che la cosa sia sottile, insinuante, quasi nascosta e tu non sai come fare a dirlo agli altri, perchè naturalmente passeresti da femminista e paranoica.

Io questi personaggi ne ho incontrati a bizzeffe nella mia vita e sono la categoria di maschi verso la quale provo, oltre al feroce odio, anche un disprezzo immenso.

Ci sono momenti in cui mi illudo di essere una persona poi arriva lui, il viscido, che mi ricorda che invece sono una donna. Ci sono momenti in cui vorrei avere una mazza di baseball con me e pestare quelle due palline inutili che si ritrova, sempre che un viscido le possieda perchè ho davvero i miei dubbi.

 

Annunci

8 pensieri su “il viscido

  1. “Ci sono momenti in cui mi illudo di essere una persona poi arriva lui, il viscido, che mi ricorda che invece sono una donna.” non saprei come esprimere meglio il concetto! purtroppo il mondo è pieno di viscidi, e sanno sempre lasciarti addosso una sensazione di “schifo” di cui è difficile liberarsi.

  2. Sai, anche io mi sentivo come te.
    Poi un giorno ho deciso che anche se era uno “importante” nella gerarchia, potevo anche dirgli “scusa, potresti non starmi così appiccicato? Mi dà fastidio” (divincolandomi platealmente). E ripeterglielo, se ricominciava. Funziona. Non importa chi è, non importa cosa fa nella vita: non può ignorare una frase così.
    Forse è da maleducata? E’ più maleducato fare il viscido. Non lasciarti condizionare dall’educazione, con queste persone non serve.

  3. donna allo specchio

    grande zion!!!! ottima reazione
    io ho avuto un “grande capo” viscido (non il mio superiore diretto, lui ha un gran rispetto) quando ero precaria. Ho avuto una gran fortuna: dopo averlo ignorato per mesi mi sono rivolta alla vice del mio superiore diretto che gli ha parlato. L’indomani il viscido è piombato nel mio ufficio e tra una frase e l’altra ha glissato harcèlement sexuel. io ho ignorato per le ragioni di ondalunga. Allora lui è passato al mobbing tout court, ma nel frattempo avevo passato il concorso ed ero divetata permanente (tié beccatela!!!)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...