chi viene e chi va

Quando se ne va una persona amata è sempre tutto molto strano. La cosa che ci rimane è il suo ricordo e non è raro nella mia famiglia ridacchiare ai funerali di qualche nostro caro. Da parte di mia madre ci portiamo dietro, credo da generazioni, uno spiccato senso dell’umorismo che ha permesso alla famiglia di superare con leggerezza tragedie di ogni tipo tra cui la guerra e tutto quello che ne è derivato. Con mia zia per esempio si rideva molto quando si parlava dei nostri ipotetici funerali e di come sarebbero dovuti essere. Uno pensa che potremmo essere cinici, ma invece no casomai fatalisti.  Sua madre, che si è spenta alla veneranda età di 96 anni, negli ultimi tempi se ne stava seduta sulla poltrona e quando le si chiedeva “come stai zia” rispondeva “eh aspetto quel giorno”. Simpatica vecchietta. Ad ogni modo in Apuania non c’è stata solo una partenza ma anche l’arrivo di un nuovo inquilino in casa Ondalunga, tale Mister Cat un siamese maschio, ma maschio ancora intero, di circa 3-4 anni viste le ganasce, gli occhi azzurri, il fare aristocratico, abbastanza socievole, che un giorno è arrivato in questo giardino e ha deciso di stabilirsi qua. Mister Cat non è stato fatto sloggiare dato che non ci sono altri gattini. Io sto cercando di fare amicizia, siamo nella fase in cui lui smiagola e si rotola in terra ma non si fa ancora toccare. Ho ancora tre giorni di tempo e vediamo se ci riesco. Ieri sera ha fatto visita anche E’Un Angelo  il quale gattona senza sosta, mangia come un enorme pellicano e ride continuamente. Ogni tanto lo chiamo con il nome di mio fratello, è che lo vedo uguale a lui, a parte gli occhi, ma proprio uguale.  Abbiamo scoperto che E’Un Angelo non sa piangere, non avendo mai pianto, e quindi quando tira le capocciate in terra non capiamo mai se si faccia male oppure no. Se è come il babbo no, ma questa è solo la mia opinione.

Annunci

Un pensiero su “chi viene e chi va

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...