la possessione

Mi ritengo una personcina abbastanza ammodo e  decentemente equilibrata. Prima di parlare in genere penso, evito di fuoriuscire dal contesto in cui sono immersa nonostante a volte mi trovi in contesti nei quali vorrei prendere una mazza da baseball e giocare con le zucche vuote che mi circondano. Ma a parte questo sono calma, sorridente, carina, educata e, a volte, appaio persino intelligente.

Improvvisamente però, in momenti del tutto diversi tra loro ma soprattutto con persone con le quali dovrei sempre pesare ogni singola sillaba che pronuncio, mi trasformo in una vera cretina e ho delle uscite agghiaccianti. Come se fossi posseduta da un’irresistibile voglia di dire boiate nei momenti sbagliati. Una demoniaca ed oscura possessione.

Serata dall’atmosfera magica, in un posto che pare uscito da un libro di storie della nonna, circondata da persone sconosciute ma anche amici. Raggiungo il tavolo dove siede, tra gli altri, il mio storico amico Sardo. Mentre chiacchiero con l’amico Sardo del suo ultimo tatuaggio sul collo e decido su due piedi di farmene uno anche io, arriva Mister X, mi si avvicina e io  lo presento. Lui è gradevolissimo e felice di conoscere i miei amici. I due quindi si danno la mano e a me viene in mente di dare spiegazioni sul legame che c’è tra il Sardo e la sottoscritta.

– Sai, il Sardo è un mio amico pluridecennale- – Ah che bello, una lunga amicizia- sorride lui con aria ascetica – Sì sì- continuo io- è il mio compagno di sbronze-

-Compagno di che?- fa Mister X pensando di essere sordo e di non aver capito.

– Compagno di sbronze, sai quelle serate in discoteca quando sei disperato e bevi e poi muori-

Mister X sorride o è semplicemente esterrefatto e si allontana, il Sardo invece mi fulmina con lo sguardo e mi fa un gesto con la mano ma che caz dici.

Come è andato l’evento, mi chiedono il giorno dopo. Splendidamente, faccio io, in una sola serata ho perso una vecchia amicizia e probabilmente il mio lavoro.

Annunci

7 pensieri su “la possessione

  1. Dammi retta…
    E’ che a quelli come noi non ci riesce di stare zitti o di comporre frasi di meno di 5 parole 😉
    Maledetta logorrea! LOL!

    —Alex

    PS = non ti preoccupare, non solo appari intelligente, lo sei e sono sicuro che non hai perso il tuo lavoro… Se invece l’amicizia se ne sarà andata vorrà dire che poi sto’ Sardo non ti era poi così tanto amico e non sa cosa si perde! 🙂

  2. ma dai, non è così grave: sono certa che anche mister X si sia preso le sue belle sbronze!!
    p.s. io ho lo stesso problema, e non sarebbe troppo grave che non fosse che ci si aggiunge quello che sto zitta quando dovrei invece sembrare intelligente!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...