foto inopportuna e invidia generale

A causa della mia attività il rapporto con FB è molto stretto. Tutti noi del giro abbiamo una pagina FB sostanzialmente pubblica e utilizzata per il proprio lavoro. Ciò non toglie che, nel proprio profilo, uno possa essere libero di mettere foto o link che più gli aggradano. Dipende tutto dal proprio senso di oppurtunità e carattere. Per fare un esempio io in rete non metto mai foto mie in costume o vestiti e pose sexy, sia perchè tale modo di fare non è parte del mio carattere sia perchè ho davvero paura di essere molestata via rete. Però se qualcun altro lo fa non sto lì a giudicarlo soprattutto se si tratta di persone professionalmente abili. Certo nel limite della decenza e della legalità, questo è ovvio.

E’ accaduto stamani che aprendo FB ho trovato una serie di commenti al veleno con tanto di controrisposte, causate da una foto del profilo di Bomb Blast Blondie.

Bomb Blast Blondie ha un carattere fumino, un modo di fare spesso irritante, è abbastanza spregiudicata se vogliamo ma nel suo ruolo è sicuramente brava, o comunque la meno peggio di altri e altre. Insomma con lei posso litigare anche politicamente ma non ci siamo mai reciprocamente tirata la zappa sui piedi dato che reciprocamente ci stimiamo nonostante le diversità di carattere. E nonostante le affinità di carattere aggiungo io, visto che spesso ci ritroviamo a ciangottare di shopping, manicure, e minchiate varie.

Bomb Blast Blondie va in giro con minigonne giropassera, tacco 12 anche con 45 cm di neve, vestitini supersexy, extension a capelli e ciglia, insomma è una di quelle donne che fa di tutto per essere al centro dell’attenzione. Può essere sicuramente discutibile il buongusto di presentarsi ad agosto in un carcere con un vestitino cortissimo ma non si può negare la sua capacità nel gestire il ruolo che ha. O meglio puoi discutere delle capacità nel gestire il suo ruolo ma questo al netto delle scelte che fa nel vestirsi e nell’avere un certo comportamento.

In sostanza per me può anche presentarsi in bikini ma se lavora bene non ho niente da commentare.

E’successo che ha messo sul suo profilo una foto in bikini in posa sexy, anche se non particolarmente osè, con un bel cappellone a falda larghissima. Foto scattata dal marito che per hobby fa il fotografo e che riempie FB di foto della mogliettina in tutti le pose e mise possibili. Chi l’ha criticata aspramente paragonandola alla Minetti o alla Carfagna ha toppato perchè BBB ha fatto carriera politica senza fare calendari e senza provenire dal mondo dell’igiene dentale. Ma peggio sono stati i commenti in cui si sottointende una sua relazione con un determinato alto personaggio, accusa questa infondata e che io mi sono stancata di sentire. Perchè anche se fosse vera sarebbero fatti suoi e soprattutto EMMOBBASTA. Chissà magari mi sento toccata perchè certe accuse sono state tirate anche a me (con ben tre persone pensate!), però trovo ingiusto il binomio: gonna corta-troia o corpo decente-idiota.

Il peggio di tutta la faccenda è che i commenti malevoli sono volati da donne ( se si possono definire tali) di una corrente avversa e peggio ancora il silenzio della dirigenza femminile della nostra corrente.

Perchè vedete, non c’è nemico peggiore delle donne che le donne stesse.

Perchè se BBB fosse stata un bidone nessuna avrebbe commentato la foto. Io ne sono sicura. E lo so perchè di foto come quelle, e ben peggiori di quelle, sulla rete viaggiano in corsia preferenziale, anche tra le simpatizzanti e le iscritte del partito.

E perchè poi io sono stufa di leggere giudizi sull’operato delle donne che niente hanno a che vedere con l’operato stesso. Ditemi voi se un politico maschio viene giudicato nelle sue azioni per una foto orrenda, per un vestito inopportuno o considerato beota solo perchè bello. Sforzatevi, non ne troverete.

Io per ripicca avrei voglia di mettere una mia foto in bikini nel profilo. Magari lo faccio pure guarda. Perchè davvero adesso basta.

Annunci

12 pensieri su “foto inopportuna e invidia generale

  1. L’invidia e la competizione sono brutte bestie che s’impadroniscono anche delle menti più aperte e progressiste!

    Comunque noto che le più aspre critiche delle donne sono quasi sempre le donne stesse…
    Mi ricordo delle “ragazzecoccodé” che popolavano il ristorante dove andavo a pranzo che radiografavano e criticavano senza pietà qualsiasi essere umano di genere femminile avesse l’ardire di entrare nel ristorante ed invadergli in territorio.

    —Alex

  2. sai commentare uno lo può fare anche senza offendere con ironia, ma questi sono proprio attacchi che sono esattamente simbolo della cultura maschilista 😦
    le ragazzecoccodè ah ah ah
    (e comunque gli attacchi sono venuti da persone la cui mente tanto tanto progressista non è mi pare)

  3. laura

    Ora con la neve ed altri problemi … su FB spero si parli e si commenti d’altro. Il resto è molto spesso “aria fritta”: gonna-corta (troia) corpo decente (idiota): meno male che la vestizione è variegata ed il guardaroba ben assortito. E per fortuna c’è ancora chi sa andare oltre l’abito.

  4. mi viene in mente la storiella di padre figlio e somaro (così ci allontaniamo da equivoci sessisti, anzi diamo valenza ancor più generale): chiunque salisse sul somaro ( 1) tutti e due, 2-3) uno qualunque dei due, 4) nessuno) la gente aveva sempre da criticare…(nell’ordine: 1: povero somaro! 2: figlio senza rispetto! 3: padre snaturato! 4: che due pirla!)

    da me ho risposto al tuo comm e ti ho messa nei link,
    ciao!

  5. Siamo le nostre peggior nemiche, davvero. Come possiamo aspettarci di cambiare la mentalita’ machista italiana se siamo le prime a perpetuarla? Poi mi vengono in mente scene di quando ero giovinella a casa, con mia madre che gongolava quando mia sorella piu’ giovane usciva in minigonna perche’ “la guardavano tutti”. A me avrebbe comprato uno scafandro, l’avesse trovato…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...