partigiane

Ieri ho avuto l’opportunità di parteciparere alla presentazione di un libro sulla resistenza. Un libro documentario sulla storia di alcuni partigiani, tra cui molte donne. Una di queste era presente. Un’adorabile signora elegante, truccata e con un’incredibile vitalità.

Non so voi, ma io tutte le volte che ascolto le storie dei partigiani, dei ragazzi che hanno donato i migliori anni della loro vita a questo Paese, che parlano ancora con entusiasmo, rabbia, felicità e dolore di quei terribili e meravigliosi anni, passati magari nella clandestinità delle montagne, riuscendo a trovare il tempo tra l’odore della morte e della paura per innamorarsi e ballare e fare l’amore e fare figli che poi hanno fatto nipoti che a loro volta ascoltano le storie che odorano di morte e di paura e che soprattutto profumano di coraggio, ecco io mi commuovo sempre.

Cara Mimì, tu sei un esempio per me e per le donne che verranno. Un esempio a non mollare mai, a non piegarsi mai e a vivere orgogliosamente a testa alta.

Annunci

Un pensiero su “partigiane

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...