tanto per gradire

A grande richiesta metto da parte la mia proverbiale pigrizia per postare la ricetta della crostata di ricotta che ho fatto giorni fa. Inizio con il dire che la pasta doveva servire per una pumpkin pie ma non avendo comperato la zucca ho ripiegato con quello che avevo in frigo quel giorno, ossia la ricotta.

Per la pasta:

  • 250 gr farina 00
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 puntina di lievito in polvere
  • 180 gr burro
  • 80 ml di acqua molto fredda
  • 1 bustina di vanillina

Impastare tutti gli ingredienti molto rapidamente con la punta delle dita prima e poi una volta fatto l’impasto creare una palla da mettere in frigo avvolta nella pellicola. Più sta in frigo meglio è, quindi consiglio di prepararla il giorno prima.

Per il ripieno:

  • 300 gr di ricotta ( va benissimo anche quella confezionata)
  • 80 gr zucchero
  • 1 uovo intero
  • 50/70 gr. scorzetta di arancia candita o gocce di cioccolato ( in questo ultimo caso io aggiungerei una punta di essenza di vaniglia per togliere il sapore di uovo). Io ho utilizzato i mandarini canditi della Confiserie Florian di Gorges du Loup, comprata in loco ma immagino che per molti sarà difficile trovarli. Dico solo che ha aggiunto un aroma veramente particolare molto diverso dall’arancia candita, infatti essendo molto profumati ho utilizzato un unico mandarino di circa 50 gr tagliato a pezzettini.

Mescolare in una ciotola la ricotta con lo zucchero, aggiungere l’uovo e poi i canditi.  Foderare una teglia a cerniera da 26 cm (secondo me anche una 24 va bene) con la carta da forno. Mettere la pasta stesa, lasciando da parte la quantità giusta per fare la classica rete della crostata,  infine infilare in forno caldo  a 180° per 45 minuti, e comunque fino a che la superficie non è dorata.  Se il forno si riscalda troppo abbassarlo a 160°. Trucchettino: se avete problemi a stendere la pasta fatelo subito sulla carta da forno e poi mettetela direttamente nella teglia, aiutatevi con della farina perchè non si attacchi al mattarello.

Il risultato è questo:

Non sono riuscita a mantenerla intera per molto.

Annunci

6 pensieri su “tanto per gradire

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...