che leggete di bello?

La cosa che mi disturba di più dell’indiavolata girandola che vivo, è il sempre minor tempo dedicato alla lettura. Però per leggere leggo, c’è anche il treno che mi aiuta. Ma pure queste belle serate calde, mi sdraio sul letto, finestra aperta e due pagine riesco a buttarle giù. Poi, è vero, crollo. Nonostante tutto spiaggia, sieste, viaggi, minuti rubati per me sono tutti momenti dedicati ai libri.

Adesso sto leggendo ( in lingua originale) “Freedom” di Jonathan Franzen. A me lui piace molto, ho amato molto “Le correzioni” (letto in italiano però). Ho anche finito da poco un romanzo di Vargas Llosa e un libro scritto da Mister X (di cui ero il peggior detrattore ma ammetto che ci sono spunti interessanti, anche se non mi trovo davanti a Kipling, eh lui vorrebbe, certe suggestioni lo ricordano, ammirevole comunque lo sforzo visto che non si limita alla moda del momento- soggetto verbo complemento oggetto punto- ).

Il Windsurfista segue i miei umori letterari, ovvero legge quello che io finisco. Dato che abbiamo una casa microscopica la mia imponente libreria è in quel di Apuania e i libri che leggo hanno tempo di permanenza nel Sobborghino di circa 3 mesi dopodiché vanno ad ingrossare materialmente la biblioteca apuana. Non commentiamo. E’ come se avessi lasciato un figlio. Ma che si deve fare?

Finito Franzen si vedrà, anche se ho già delle idee.

Annunci

11 pensieri su “che leggete di bello?

  1. Io da quando ho il Kindle leggo molto di più…
    Leggendo molto in viaggio (treno e aereo) e a letto, il problema del “tomo pesante” era per me qualcosa di abbastanza sensibile…

    Ho appena terminato la trilogia di Millenium del purtroppo defunto Stieg Larrson, inframezzandola con “il cimitero di Praga” di Eco.
    Adesso ho attaccato “Honeymoon” della Yoshimoto… E’ la prima volta che leggo un suo romanzo e sto ancora cercando di capire se mi piace o no…

    —Alex

    1. Charlie, il cimitero di Praga mi è sembrato un po’ folle ma anche stimolante…
      Insomma, puro stile “Eco”.
      Senz’altro difficile da leggere ma tutto sommato piacevole.

      —Alex

  2. Le mie passioni sono Mc Ewan, Hornby, Fante. Poi leggo tanto altro, ma sempre narrativa, poco il tempo e ancor meno lo spazio per contenerli tutti. Ma casetta nuova, appena avrò messo il necessario da parte (sigh, sob!), comprerò una libreria a muro che sto corteggiando da tempo: il mio sogno da sempre!
    1abbraccio e buona lettura!

  3. ondalunga

    @vale: abbiamo gli stessi gusti! e mi pare di capire anche gli stesso problemi logistici 🙂
    @zion e alex: ora comincio anche io con l’e-reader…..sì sì mi sveglio!
    @tutti: per la cronaca…sarà il momento particolare ma al mare mi sono riportato una delle mie bibbie: la linea d’ombra del mio amatissimo Conrad

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...