inviti

Nel giro di poco siamo stati invitati a 3 matrimoni.

La gente continua a sposarsi. Questo è un fatto. Continua anche ad organizzare cose che non capisco.

Caso n. 1

Collega di Windsurfista. Invito alla ceriomonia la mattina in chiesa  e un rinfresco separato nel tardo pomeriggio. Il pranzo riservato ad amici e parenti. Ma non potevano fermarsi lì invece di organizzare un altro rinfresco per i colleghi con partner al seguito? O fare, lui, un rinfresco post ufficio tra colleghi senza coinvolgere chi invece di sabato preferirebbe fare altro?

Caso n.2:

Figlio del marito della suocera. Siamo obbligati perchè gira e rigira siamo parenti. Matrimonio in marzo quindi per me il caos perchè non ho idea di cosa mettere in un periodo dove fa freddo ma soprattutto pioverà. Matrimonio in comune e cena in qualche sperduto avamposto delle lande livornesi. Perchè non hanno aspettato il caldo e il sole?

Caso n.3

Amica che dopo 3 anni di convivenza e un figlio si sposa, con un lui già divorziato, in chiesa. Non faccio commenti ma mi viene da ridere. Perchè la chiesa? E come è stato possibile?

Mi aspettano mesi di tulle bianco, meringhe rosa, torte con bamboline grottesche, piani bar spacciati per musica, benedizioni, paggetti e damigelle. Una volta li avrei pure sopportati, adesso comincio a non poterne più.

Annunci

2 pensieri su “inviti

  1. è stato possibile perchè lui la prima volta s’è sposato solo in comune.

    in chiesa la seconda volta perchè è più scenografico…io avrei optato ancora per il comune, sia mai… 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...