di ritorno da NY

A parte il rintrono da fuso orario, mi ci voleva esattamente questo.

Mi ci voleva una città fantastica, piena di vita, di cose da fare e da vedere, di persone, di negozi, di tramonti sullo skyline, di ponti illuminati nella notte.

E’ partita malissimo come vacanza, con il volo cancellato e ore in attesa, spostamenti da un aeroporto all’altro, poi appena arrivati il Windsurfista e il suo passaporto troppo americanizzato passati al setaccio, infine l’hotel che si era dimenticato di noi.

Ma infine:

1. siamo entrati negli States senza grossi problemi

2. la camera che ci hanno dato era all’ultimo piano con una splendida vista su Manatthan

3. abbiamo trovato una settimana di tempo bello e stabile, seppur con temperature gelide (ma chissenefrega  del freddo)

4. c’erano i saldi prenatalizi

Sono troppo stanca per mettere foto e impressioni ma nei prossimi giorni parlerò, eccome ne parlerò, di New York.

Splendida, unica e indescrivibile città.

Annunci

Un pensiero su “di ritorno da NY

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...