Va dove di porta la vasca

Immergersi e respirare. Ritmo. Uno due tre quattro. Le prime 8 vasche le pensi e le senti poi i tuoi pensieri si sciolgono nell’acqua e non hai bisogno di contare.

Continui a pensare ma tutto improvvisamente diventa chiaro e se chiaro non diventa o se peggio la chiarezza ti rende rabbioso, allora  nuoti più forte fino a che di quella rabbia non hai nemmeno una più una goccia in corpo. Magari non è rabbia.

Nel mio caso è adrenalina pura che si accumula  e l’adrenalina è il miglior doping che ci sia.

E allora nuoto, nuoto fino a che i crampi non mi fermano, fino a che quelli dell’ora dopo non mi insultano a gesti perché esca dalla vasca, nuoto fino a che la piscina non diventa un oceano e io un pesce.

Nuoto perchè it feels better than love

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...