In breve

Come lo avevo lasciato, il paese, così l’ho ritrovato.

Non è che avessimo poi molta voglia di tornare, entrambi dico.

Per una settimana ci siamo dimenticati di parlare l’inglese, lingua totalmente inutile in Francia (Windsurfista nel panico i primi due giorni).

Ma i ritmi, quelli lenti dei pomeriggi pieni di cicale, o di lunghi aperitivi ad oziare dentro minuscole piazzette, quelli li abbiamo imparati subito e adesso chi riesce a lasciarseli alle spalle? Abbiamo imparato ad aspettare, a guardare, a camminare lentamente e a fare colazioni paradisiache. Reimparato, forse, un tempo anche qui era possibile.

In breve: ho bevuto troppo pastis, ho mangiato una quantità ignobile di chèvre chaude, ho accarezzato i cavalli della Camargue, ho contemplato i fenicotteri rosa al tramonto, ho assaggiato 5 tipi di miele e 4 di confetture, ho avuto un incidente con un filo elettrico di recinzione, ho dormito in case stupende, ho visitato un numero scandaloso di “village” provenzali, ho fatto il bagno ad Antibes, sono andata in kayak nelle gole del Verdon, sono finita in due minuscoli paesini gemellati con il Sobborghino (!!!!).

Annunci

Un pensiero su “In breve

  1. Bentornata!
    Lo so… Adesso ci vorrebbe un periodo di vacanza per riprendersi dalle ferie!

    —Alex

    PS = comunque dai, io con l’inglese sopravvivevo benissimo in Francia… Anche prima d’imparare il Francese.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...