Attenzione pericolo: cane in treno

Che i dirigenti di Trenitalia non fossero dei geni si intuiva da tempo, ma adesso ne abbiamo la conferma: niente più cani in treno. Solo canini piccoli, e in gabbie. Motivo? Le zecche e le pulci che infestano i vagoni. Già, perché la lordura e il lerciume dei treni sono causati non dall’incuria né dalla pigrizia dell’azienda che dovrebbe pulire, ma dai cani dei viaggiatori. Sissignore cari italiani,è probabile che viviate in case infestate da pulci e zecche. E’ probabile che i nostri amici, lavati e profumati e portatori sani di Frontline, siano i responsabili dello schifo in cui noi pendolari viaggiamo ogni giorno. Eppure io sono un po’ tonta. Io di cani ne vedo veramente pochi sui treni. E li prendo ogni giorno, credetemi. Vi assicuro che non sento puzza di cane in treno, ma purtroppo sento puzza di sudicio secolare e di esseri umani che non si lavano. Onestamente mi fa molto ma molto più schifo sedermi in un sedile sudicio di un trenaccio regionale che sul materasso dove dorme la mia Pastora Tedesca adorata, dove peraltro non ho mai trovato zecche né pulci. E i germi , dove li mettiamo i tanto temuti germi? Di germi canini tipo rabbia e altro nessuna traccia, e sfido chiunque a trovare un cane rabbioso in treno. Quelli che viaggiano sono vaccinati. Temo molto di più germi quali: epatite B e C, tubercolosi, escherichia coli, stafilococco, influenza, senza contare miceti di vario tipo e le malattie di ritorno quali colera, vaiolo ecc ecc. Tutta roba che ci regalano gli esseri umani e non gli essere canini (né felini…ah sentite la toxoplasmosi si prende dall’insalata e dalla bistecca al sangue). Cari dirigenti di Trenitalia, il problema non sono i cani pulciosi. Il problema siete voi. Voi che non pulite, voi che viaggiate perennemente in ritardo, voi che trattate i pendolari peggio delle bestie, voi che sopprimete treni senza giustificazione, voi che con questa nuovo divieto dimostrate solo una cosa: di essere un’incivile compagnia che spadroneggia in un altrettanto incivile paese.

Annunci

2 pensieri su “Attenzione pericolo: cane in treno

  1. dancin' fool

    allibita.
    vuol dire che io e mademoiselle non prenderemo mai piu un treno.

    ieri sera ho visto “l’avventura” di m. antonioni… il treno su sui a un certo punto sono saliti i protagonisti era uno di quelli che girano ancora oggi. quanti anni sono passati, da quel film, 40?

  2. Diciamo che le imprese di pulizie delle nostre ferrovie potrebbero lavorare meglio, ma ci sono anche certi esemplari di esseri umani, viaggiatori, che francamente sembra siano pagati per sporcare e lordare le carrozze dei nostri treni. Comunque, concordo con te che a volte preferirei sedermi nella cuccia del cane piuttosto che su certi sedili di certie carrozze. Brrrr!!
    Maury

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...