Pensieri lugubri

In molti mi dicono che non resta che emigrare.

Io lo penso da anni. Mi fermavano il cuore e il clima mediterraneo. Dato che ad oggi il clima mediterraneo non risulta pervenuto e il cuore è oltreoceano, mi sa che è venuto il momento.

Sono di pessimo umore. Ho il mal di gola. Fa freddo. Piove. Pare che Putin vada a trovare il nostro Presidente del Consiglio nella sua villa-bunker in Sardegna. Non c’è limite al peggio.

Annunci

Un pensiero su “Pensieri lugubri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...